EUCOOKIELAW_BANNER_TITLE

Marina di Ragusa - Informazioni

1
CENNI STORICI SU MARINA DI RAGUSA
Marina di Ragusa non è un comune autonomo, ma una frazione di Ragusa, a ovest il torrente Biddemi segna il confine con il comune di Santa Corce Camerina mentre a est il fiume Irminio separa Marina di Ragusa dal territorio di Scicli; a sud c'è il mar Mediterraneo dove la costa di Marina di Ragusa si estende per circa 6 Km.
 
Marina di Ragusa, fino al 1928, fu chiamata con il nome di Mazzarelli, derivante dall'arabo Marsa A’Rillah “piccolo porto”. Di notevole importanza storica è certamente il fiume Irminio, utilizzato fin dai tempi dei greci come approdo e per risalire verso l'entro terra. L'espansione dei siracusani spinse i greci verso Occidente, alla conquista di nuovi territori. Fu in questa occasione che nel 598 a.c. fu fondata la vicinissima città greca di Kamarina.
 
Gli scambi commerciali e le attivà portuali in generale, hanno da sempre influenzato la vita dell'antica Mazzarelli. Il porto di Mazzarelli fu munito di un Caricatore e nel XVI secolo fu costruita una torre difensiva d’avvistamento, la torre Cabrera; nel XIX secolo nacque un secondo approdo, che prese il nome di scalo trapanese, poiché le navi provenienti da Trapani dirette a Malta, facevano scalo a Mazzarelli.
 
Il decollo commerciale per Mazzarelli cominciò nella seconda metà dell'Ottocento, grazie al commercio della pietra pece, pietra bitumosa di origine asfaltica, fiore all'occhiello dell'architettura barocca siciliana. Da Ragusa grosse lastre di pietra e l’asfalto venivano trasportati a Mazzarelli e da lì caricati su grossi piroscafi e destinati alle principali capitali europee: Parigi, Berlino, Londra, Amsterdam. Grazie a questi commerci di cereali, carrube, vigne e soprattuto della pietra pece, da fine Ottocento in poi, il piccolo borgo di pochi magazzini e qualche casa di pescatore si trasformò in un paesetto di mare con la sua popolazione stabile. 
 
Dagli anni ’60 in poi, grazie anche al boom economico, nacquero i primi locali e si iniziò ad edificare per creare residenze per le vacanze al mare dei ragusani.
 
2
MARINA DI RAGUSA OGGI
Marina di Ragusa è certamente una tra le più frequentate località turistiche del sud est della Sicilia, distante solamente 25 kilometri da Ragusa (500m slm) e bagnata dal mar Mediterraneo, ha un clima mite grazie alla latitudine più a sud di Tunisi.
 
La vita di Marina di Ragusa è incentrata sul turismo balneare grazie alle sue lunghe spiagge di sabbia dorate e ai servizi offerti. Luogo di mare dove praticare svariati sport acquatici, come il surf, windsurd, kitesurf e la vela, nonchè luogo di villeggianti e turisti che trovano momenti di spensieratezza e di svago grazie alla presenza di locali notturni, ristoranti, pub, birrerie e numerosi negozi che offrono il meglio della ristorazione e dello shopping. Marina di Ragusa offre diverse manifestazioni culturali durante l'anno, come la festa di san giuseppe, la pasqua, la festa di Maria Santissima di Portosalvo e l'addio all'estate.  
 
Il porto è diventato il fiore all'occhiello per il turismo da diporto. Il porto turistico è stato inaugurato nel 2009 e grazie alle sue avanzate tecniche di costruzione, è in grado di accogliere circa 900 posti barca ed è uno dei maggiori hub turistici della Sicilia.
 
Da diversi anni a Marina di Ragusa viene riconosciuta della Bandiera blu dalla FEE (Fondation Environmental Education), per la qualità delle coste, delle acque, dei servizi, delle misure di sicurezza e dell’ educazione ambientale.
 
Secondo Trip Advisor, Marina di Ragusa ha una delle spiagge più belle d’Italia. 
 
3
MARINA DI RAGUSA, TRA RELAX E CULTURA
Marina di Ragusa, oltre ad essere il luogo ideale per trascorrere piacevoli vacanze al mare e per lo svago, è anche la soluzione migliore per trascorrere le vacanze al mare abbinandole a dozzine di itinerari culturali di grande interesse storico, artistico, culturale e naturalistico. Marina di Ragusa, così come l'intera Provincia di Ragusa fa parte del comprensorio della Val di Noto, riconosciuta come come patrimonio Unesco. 
 
Da Marina di Ragusa sono facilmente raggiungibili e veramente imperdibili, cittadine come Scicli, Modica e Ragusa Ibla, tutte e tre inserite nella lista patrimonio Unesco e tutte e tre ricchissime di luoghi, palazzi, chiese e monumenti di notevole pregio  architettonico prevalentemente in stile barocco.
 
In questi ultimi anni gli antichi palazzi di Ragusa, Modica e Scicli insieme ai loro scorci e alle loro piazze, sono stati utilizzati e hanno fatto da scenario alla fortunata fiction televisiva sul "Commissario Montalbano", occasione unica, quindi per rivedere i paesaggi, luci e colori che hanno fatto da cornice e reso incantevole lo sceneggiato. 
 
Si prega di consultare le pagine seguenti per entrare nei dettagli dei luoghi da visitare.

 

 

DISTANZE DA MARINA DI RAGUSA:

Aeroporto Comiso 30 Km
Aeroporto Catania 120 Km
Aeroporto Palermo 320 Km
Aeroporto Trapani 350 Km
Punta Secca 8 Km
Campi da Golf 14 km
Scicli 15 Km
Donnafugata 16 km
Kamarina 18 Km
Ragusa e Ibla 25 Km
Modica 25 Km
Pozzallo 31 km
Ispica 42 km
Noto 60 Km
Portopalo 66 Km
Marzamemi 68 Km
Caltagirone 80 Km
Siracusa 95 Km
Piazza Armerina 96 Km
Catania 125 Km
Agrigento 128 Km
Monte Etna 170 Km
Taormina 175 Km
Messina 220 km